Italia UK

Nest - engineered stone tools

the nest generation of tools for eniggered stone

ombra

Marmomac 2017

Io sono qua: l'opera di Tomaino in mostra allo stand Nest per Marmomac 2017

Una marcata linea trasversale collega Nest, Nicolai Engineered Stone Tools, con l'artista ligure Giuliano Tomaino: l'azienda italiana guidata da Primo Nicolai, che vanta un'esperienza quarantennale nel settore degli utensili diamantati e abrasivi, rivolge la propria attività agli operatori che lavorano materiali compositi di vecchie e nuova generazione per creare oggetti unici o seriali. Parallelamente Giuliano Tomaino dagli anni 60 dà vita a opere d'arte utilizzando, componendo e lavorando materiali di diverse natura.

La passione per la ricerca rappresenta un altro fondamentale elemento comune ai due protagonisti di questa collaborazione assolutamente non convenzionale: l'artista spezzino ha da sempre alimentato la sua vena creativa attraverso un attento lavoro di ricerca e sperimentazione in vari campi della cultura e delle attività umane. Proprio come l'azienda che, grazie a un team altamente qualificato e alle sinergie attivate con enti di ricerca delle Università di Pisa e Firenze, si posiziona sul mercato come realtà all'avanguardia nella ricerca e sviluppo di utensili per la finitura dei materiali di vecchia e nuova generazione.

A Marmomac, Nest si è contraddistinta all'interno del padiglione 7 dedicato agli utensili e ai prodotti chimici per la lavorazione, portando alla ribalta l'opera di Tomaino "io sono qua", un'opera densa di significato: una vivace mano rossa che si alza verso il cielo ad affermare la propria presenza.
All'installazione ha fatto da sfondo e cornice un grande pannello illuminato autografato dallo stesso Tomaino con una dedica molto speciale che dà ancora più significato all'opera: "Una mano un fiore un segno un ricordo Sono qui".

L'operazione fortemente voluta dall'azienda, che si è dedicata anima e corpo per finalizzare questa sinergia, ha rappresentato all'interno del panorama espositivo della fiera internazionale del marmo un evidente elemento di rottura: "Io sono qua" simbolo cardine della comunicazione di quest'anno si fa veicolo innovativo del messaggio "Always in good hands" che guida tutta la comunicazione dell'azienda.

L'operazione di grande impatto comunica il messaggio di un'azienda che è presente sul mercato e rivendica il proprio ruolo di protagonista: una realtà industriale appassionata del proprio lavoro in cui clienti e partner possono riporre profonda fiducia.